CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Educazione e Cultura, Eventi manifestazioni iniziative, Italia, Lavoro economia società, Politica, Scienza e Tecnologia

La giunta leghista in Lombardia accetta l’aiuto dei medici delle ong per l’emergenza coronavirus

  • In Lombardia, servono altri medici per gestire l’emergenza sanitaria
  • Le ong hanno offerto l’aiuto del loro personario sanitario
  • La giunta leghista della Lombardia si è detta disponibile ad accettare il loro contributo

In Lombardia è emergenza sanitaria, dal punto di vista strutturale. Nelle zone rosse, ad esempio, diversi medici sono in quarantena e, quindi, mancano i supporti necessari per gestire l’espansione dell’epidemia, che continua a circolare, a far registrare vittime e nuovi contagi. Per questo, oggi, nella conferenza stampa quotidiana in cui si fa il punto sullo stato della malattia in Lombardia, la giunta regionale della Lega si è detta disponibile ad accettare l’aiuto dei medici ong.

Medici ong a supporto della Lombardia

«Dalle Ong – ha detto Giulio Gallera – ci è arrivata per interposta persona una disponibilità di medici: ci stiamo mettendo in contatto con loro. L’ho ripetuto più volte, abbiamo bisogno delle migliori energie e anche il contributo delle ong può esserci d’aiuto».

Non soltanto questo personale sanitario: l’appello è rivolto anche a tutti i medici in pensione e agli specializzandi che vogliano offrire il proprio soccorso in questo particolare momento storico. Ma fa sorridere l’appello rivolto alle ong, proprio quelle organizzazioni non governative che la Lega ha sempre combattuto quando si è trattato di fare soccorso in mare per il salvataggio dei migranti.

Le ong sono sempre state una sorta di bersaglio elettorale della Lega che, adesso, si trova a chiedere il loro aiuto per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Ironici i commenti sui social network che hanno accompagnato la notizia. La cooperazione internazionale e il mutuo soccorso viene sperimentato ancora una volta dalle regioni a guida Lega: il contributo dei medici delle organizzazioni non governative che provengono da tutta Europa potrebbe essere una delle soluzioni che offrirà un po’ di sollievo al sistema sanitario lombardo, duramente messo alla prova in queste ore.

 

FONTE: https://www.giornalettismo.com/medici-ong-lega-coronavirus/

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

DOPO COVID-19

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Unisciti ad altri 1.704 follower

Blog Stats

  • 1.199.086 hits

ARCHIVIO

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 

cambiailmondo2012@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: