Annunci
Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Europa, Politica

ATHENAE DELENDA EST

Professor of Economics at Princeton University Krugman attends The Russia Forum 2012 in Moscowdi Paul Krugman (traduzione dal testo nel suo blog sul NY Times)

OK, tutto ciò è incredibile, e non nel senso buono del termine. I colloqui dei Greci con i Ministri delle Finanze [dell’Eurozona] si sono interrotti su questo “progetto di dichiarazione”, che i Greci hanno descritto come “assurdo”. E’ un’affermazione rimarchevole.

Ecco, secondo me, la frase-chiave:
“Le autorità greche si impegnano a garantire degli adeguati avanzi primari di bilancio per finanziare il debito [pubblico] e quindi garantirne la sostenibilità, in linea con gli obiettivi concordati in occasione della dichiarazione dell’Eurogruppo del Novembre 2012. Tutte le nuove misure, inoltre, devono essere finanziate, senza mettere in pericolo la stabilità finanziaria”.

Traduzione (se date un’occhiata alla dichiarazione dell’Eurogruppo del 2012): non facciamo alcuna concessione riguardo l’avanzo primario, che dovrà essere del 4,5% del PIL.

Non c’era assolutamente alcun modo perché Tsipras e C. potessero firmare una tale dichiarazione, vicenda che ci fa chiedere se i Ministri dell’Eurogruppo siano consapevoli di quello che stanno facendo.

Credo che sia possibile che siano solo degli sciocchi – ovvero che non si rendano conto che la Grecia del 2015 non è l’Irlanda del 2010, e che questo tipo di bullismo non funzionerà.

In alternativa, e più probabilmente, credo che abbiano deciso di spingere la Grecia al di là del bordo. Invece di fornire un qualsivoglia motivo [alla loro decisione], preferiscono vedere la Grecia costretta al default e, probabilmente, fuori dall’euro, con il presumibile naufragio economico da considerare come una lezione impartita a chiunque altro stia pensando di chiedere aiuto.

Starebbero pensando d’imporre [alla Grecia], in altre parole, l’equivalente economico di quella “pace cartaginese” che la Francia cercò d’imporre alla Germania, dopo la Prima Guerra Mondiale

In entrambi i casi la mancanza di saggezza è sia sorprendente che spaventosa.

Paul Krugman

(Traduzione: L’altra Europa con Tsipras)

 


OK, this is amazing, and not in a good way. Greek talks with finance ministers have broken up over this draft statement, which the Greeks have described as “absurd.” It’s certainly remarkable. On my reading, here’s the key sentence:

The Greek authorities committed to ensure appropriate primary fiscal surpluses and financing in order to guarantee debt sustainability in line with the targets agreed in the November 2012 Eurogroup statement. Moreover, any new measures should be funded, and not endanger financial stability.

Translation (if you look back at that Eurogroup statement): no give whatsoever on the primary surplus of 4.5 percent of GDP.

There was absolutely no way Tsipras and company could sign on to such a statement, which makes you wonder what the Eurogroup ministers think they’re doing.

I guess it’s possible that they’re just fools — that they don’t understand that Greece 2015 is not Ireland 2010, and that this kind of bullying won’t work.

Alternatively, and I guess more likely, they’ve decided to push Greece over the edge. Rather than give any ground, they prefer to see Greece forced into default and probably out of the euro, with the presumed economic wreckage as an object lesson to anyone else thinking of asking for relief. That is, they’re setting out to impose the economic equivalent of the “Carthaginian peace” France sought to impose on Germany after World War I.

Either way, the lack of wisdom is astonishing and appalling.

Fonte: http://krugman.blogs.nytimes.com/2015/02/16/athenae-delenda-est/?module=BlogPost-Title&version=Blog+Main&contentCollection=Opinion&action=Click&pgtype=Blogs&region=Body&_r=0

Annunci

Discussione

2 pensieri su “ATHENAE DELENDA EST

  1. Athenae delendae sunt. Athenae inlatino e’ plurale.

    Mi piace

    Pubblicato da claudio vito buttazzo | 17/02/2015, 22:23
    • Grazie. Davvero difficile da sapere per i non latinisti…
      Comunque avrà visto che l’articolo di Krugman aveva proprio questo titolo.
      D’altra parte lui è un economista.
      E noi semplici volontari di informazione…

      Mi piace

      Pubblicato da cambiailmondo | 18/02/2015, 12:44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Restituire la sovranità agli elettori: firma la petizione

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Segui assieme ad altri 1.396 follower

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Blog Stats

  • 751,594 hits

ARCHIVIO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: