Annunci
America, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Europa, Geopolitica Conflitti Pace, Informazione e media, Italia, Politica

NO ALLE SANZIONI UE CONTRO IL VENEZUELA BOLIVARIANO !

Le nuove sanzioni decretate dal Consiglio dei Ministri degli Esteri della UE contro il Venezuela sono l’ennesima dimostrazione della totale subordinazione della politica estera dell’Unione Europea agli Stati Uniti. Con una sfacciata violazione del diritto internazionale, la Ue a “stelle e strisce” vara sanzioni illegali, assurde e inefficaci, rinunciando ad avere un ruolo autonomo da Washington.

Rifondazione Comunista condanna, ancora una volta, la sfacciata ingerenza della UE e della sua rappresentante per la politica estera, Federica Mogherini, che continua a gettare benzina sul fuoco, invece di favorire il dialogo tra il governo di Nicolas Maduro e l’opposizione, che stava per riiniziare in Repubblica Dominicana.

Il governo italiano, fedele alleato atlantico, si allinea con il governo spagnolo di Rajoy, lo stesso che reprime la popolazione catalana e riempie le carceri di prigionieri politici. Paradossalmente, le sanzioni colpiranno anche quella parte di popolazione venezuelana di origini europee, fortemente presente nel Paese, a partire dalla comunità italiana e da quella spagnola.

Dietro l’apparente unanimità di Bruxelles, si cela uno scontro sotterraneo tra i poteri economici ed alcuni governi europei, che lungi dal pensare agli interessi nazionali si comportano come servi sciocchi di Washington.

Con queste sanzioni, la UE sceglie di stare dalla parte dei golpisti venezuelani, che nei mesi scorsi hanno seminato morte, distruzione e terrore per accedere al governo in maniera anticostituzionale. Gli stessi che hanno subito una cocente sconfitta nelle urne nelle recenti elezioni regionali e che si preparano a disertare le prossime elezioni municipali del 10 dicembre, coscienti dello scarso appoggio di cui godono.

Per la UE, si tratta di una decisione ostile e pericolosa nei rapporti con l’America Latina, che cerca inoltre di sviare l’attenzione sulle tragiche conseguenze delle politiche neo-liberiste di austerità imposte ai propri popoli.

Rifondazione Comunista esprime la propria solidarietà all’ambasciatore della Repubblica Bolivariana del Venezuela in Italia, Julián Isaías Rodríguez (colpito dalle sanzioni statunitensi), riafferma la vicinanza al governo ed al popolo bolivariano, e respinge al mittente l’ingerenza sfacciata e la politica bellicista della UE.

 

COMUNICATO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA – SINISTRA EUROPEA
Roma 14-11-2017

Annunci

Discussione

6 pensieri su “NO ALLE SANZIONI UE CONTRO IL VENEZUELA BOLIVARIANO !

  1. “Il governo italiano, fedele alleato atlantico…” vergogna di essere italiano.

    Mi piace

    Pubblicato da Augusto | 16/11/2017, 01:06
  2. Serve precisare che le sanzioni dell’UE NON sonoi contro il Venezuela bensi’ CONTRO i NARCOTERRORISTI CORROTTI ROBOLUZIONARI SUCIALISTI della DITTATURA

    Mi piace

    Pubblicato da Luigi Di Grazia | 16/11/2017, 10:03
  3. Occorre PRECISARE che le sanzioni dell’UE NON sono contro il Venezuerla bensi’ CONTRO I NARCOTERRORISTI NAZICHAVISTI della DITTATURA

    Mi piace

    Pubblicato da kocis2014ldg | 16/11/2017, 10:05
  4. La foto è incredibile. Questa ha proprio uno sguardo e una faccia ebete.

    Mi piace

    Pubblicato da Tonino | 16/11/2017, 14:12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Restituire la sovranità agli elettori: firma la petizione

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Segui assieme ad altri 1.437 follower

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Blog Stats

  • 761,753 hits

ARCHIVIO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: