Annunci
Educazione e Cultura, Lavoro economia società

Pietro Verri, Méditazions sur l’économie politique / Meditazioni sull’economia politica, Livorno, 1771

Pietro Verri, Méditazions sur l’économie politiqueFresco di stampa in Francia un libro nato dalla collaborazione e dall’impegno di un gruppo di studiosi italiani e francesi. Pietro Verri, Méditazions sur l’économie politique = Meditazioni sull’economia politica,  Livorno, 1771 (edizione princeps), edizione di André Tiran (Université de Lyon 2) con la collaborazione di Pierluigi Porta (Università di Milano La Bicocca) di Maria G. Vitali-Volant (Université du Littoral côte d’Opale – Dunkerque), di Anne Machet (Professore emerito Université de Lyon 2) di Fréderic Manche (Université de Mulhouse), Paris, Garnier, 2015 (Classiques Garnier).

André Tiran e Pierluigi Porta, introduzione economica, Maria G. Vitali-Volant, introduzione storica e traduzione, Fréderic Manche, traduzione, Anne Machet, il libro, la traduzione di cui è stata coordinatrice.


 

Pietro Verri, il più importante esponente del « paradigma lombardo » è uno dei più importanti teorici del « Bene pubblico » negli scritti di economia politica del 18° secolo europeo. Il suoi lavori sono considerati fra i più importanti della « Scuola di Milano » – secondo la definizione di Voltaire –  nel secolo dei Lumi in Italia .  Le Meditazioni sull’economia politica costituiscono una delle quattro opere economiche principali del 18° secolo, con quelle di François Quesnay, Adam Smith e James Steuart. Questa opera di Pietro Verri testimonia dei rapporti che intercorrono fra l’economia e la politica nel momento di crisi e di rottura della fine di un mondo, quello dell’Antico Regime, prima della Grande Rivoluzione del 1789 in Francia.

I valori dei Lumi e delle Lumières francesi sono percepibili  in quest’opera  fondamentale ancora oggi, ma rivisitati  dall’esperienza di Pietro Verri uomo di Stato, ministro dell’impero asburgico ma milanese e sensibile ai problemi e alle particolarità del suo territorio, di cui era uno dei più importanti amministratori. Fra teoria e prassi, filosofia e economia politica, questo libro ci offre ancora oggi dei temi su cui riflettere alla luce di un’esperienza umana e un pensiero eminentemente morali.

La traduzione francese che proponiamo è il risultato di un lungo e intenso lavoro di studio e di ricerca delle fonti fatta nell’archivio Verri della Fondazione Mattioli di Milano, l’analisi proposta è contemporanea e il lavoro filologico è imponente, ricco di note e di riferimenti storici e politici. La traduzione è stata realizzata con i criteri moderni e con le tecniche attuali. L’introduzione storica presenta la figura del Philosophe Pietro Verri nella sua totalità, insistendo sul suo percorso   di uomo e di pensatore. Da questo emerge  anche l’aspetto europeo della sua figura nonché la sua profonda conoscenza dei meccanismi e delle grandezze della politica intesa come « Arte del buono e del bello ».

 

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Restituire la sovranità agli elettori: firma la petizione

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Segui assieme ad altri 1.188 follower

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Blog Stats

  • 689,476 hits

ARCHIVIO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: