Annunci
archivi

Evo Morales

Questo tag è associato a 8 articoli.

BOLIVIA: Evo, navigando controvento

EVO MORALESdi Marco Consolo (Santiago)

Evo Morales non potrà ripresentarsi alle elezioni del 2019. Domenica 21 febbraio gli elettori boliviani sono stati chiamati a votare su un referendum per una modifica dell’art. 168 della Costituzione (che limita a 2 mandati la rielezione di Presidente e Vice-Presidente). La sua approvazione avrebbe permesso a Evo di ripresentarsi nel 2019. Ma così non è stato. Continua a leggere

Annunci

Argentina: il tango a destra

Mauricio-Macridi Marco Consolo (Santiago)
Festeggia la destra argentina e quella continentale. Con una differenza di meno del 3% e uno stretto margine di 700.000 voti, al ballottaggio vince il suo candidato, Mauricio Macri, il “Berlusconi argentino”, che ha battuto Daniel Scioli, il candidato del Frente para la Victoria che in certo modo rappresentava il continuismo (51.6 % a Macri, 48,3 % a Scioli, 22 % di astensionismo). L’insediamento di Macri è previsto per il 10 dicembre. E’ la prima volta dal 1998, anno in cui Hugo Chavez vinse le elezioni in Venezuela, che le urne riconsegnano alla destra il governo di un Paese che stava cercando un’alternativa. Continua a leggere

Papa Francesco in Bolivia: serve cambiamento globale

epa04837903 A handout picture made available by the Bolivian Information Agency (ABI) shows Pope Francis (C) being welcomed by members of the local community as Bolivian President Evo Morales (R) looks on, upon his arrival at El Alto Airport in El Alto, Bolivia, 08 July 2015. Pope Francis is in Bolivia as part of his Latin American tour from 05 to 12 July 2015.  EPA/BOLIVIAN INFORMATION AGENCY  HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

A handout picture made available by the Bolivian Information Agency (ABI) shows Pope Francis (C) being welcomed by members of the local community as Bolivian President Evo Morales (R) looks on, upon his arrival at El Alto Airport in El Alto, Bolivia, 08 July 2015. Pope Francis is in Bolivia as part of his Latin American tour from 05 to 12 July 2015. EPA/BOLIVIAN INFORMATION AGENCY HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

(ANSA) – Al secondo raduno mondiale dei movimenti popolari nella Bolivia di Evo Morales

“Abbiamo bisogno, e vogliamo un cambiamento”. “Parlo di problemi comuni a tutta l’umanità”. Questo sistema non regge, gli umili lo hanno capito prima degli scienziati. “L’ho detto e lo ripeto: terra casa e lavoro sono diritti sacri”. E ancora: no alla economia del dio denaro, agli interessi di chi saccheggia la madre Terra, al neocolonialismo e al monopolio della ideologia dei media. Un Papa, seppure latinoamericano, che partecipa a un incontro mondiale dei movimenti popolari nello Stato plurinazionale della Bolivia, dopo aver ospitato il primo in Vaticano, è un evento. L’ accoglienza che ha ricevuto è significativa e impressionante. Le parole che ha detto suonano come un manifesto ‘aideologico’ per una “Patria Grande” quanto il mondo. Il Papa sogna davanti ai movimenti popolari i modi per vincere le sfide dell’umanità: gli interessi dei potenti, dice sono “globali, non universali”. Continua a leggere

Bolivia: non è stato un errore ma una provocazione dell’Impero. Il “sequestro” europeo di Evo Morales nella geopolitica internazionale

evo-1

di Adriana Bernardotti (Buenos Aires)
Evo Morales non ha paura delle minacce e alza la posta, sfidando le potenze che lo hanno oltraggiato. In una manifestazione realizzata sabato scorso in un villaggio indigeno al sud di LaPaz, si è rivolto “agli europei e ai nordamericani” per dirli che “ieri ho riflettuto e come giusta protesta adesso vogliamo offrire asilo se ce lo chiede questo nordamericano perseguito dai loro connazionali”. Bolivia diventa così il terzo paese ad offrire asilo all’ex consulente della CIA Edward Snowden, l’ultimo gran nemico degli Stati Uniti, che ha rilevato i segreti dello spionaggio mondiale della superpotenza. Continua a leggere

Perchè l’Europa non si converta nel nuovo cortile di casa

pd-Amlatinadi Alfredo Llana (Buenos Aires) – Para que Europa no sea el nuevo patio trasero. Ante el insólito atropello llevado a cabo por las autoridades de distintos países europeos contra la inmunidad del Presidente Evo Morales, expresamos nuestra total solidaridad con el Presidente y el pueblo bolivianos. Pertenecemos a una colectividad que es sinónimo del entrecruzamiento de culturas, orígenes y sangres. Continua a leggere

La Superpotenza Usa apre la caccia grossa ai dissidenti

di Pino Cabras (da Megachip)
Il sequestro del presidente della Bolivia, Evo Morales, costretto ad atterrare a Vienna durante il suo volo di ritorno da Mosca e poi costretto a subire una perquisizione dell’aereo, rappresenta una novità eccezionale e gravissima, che manifesta un salto di qualità dell’imperialismo americano. Continua a leggere

Stati canaglia e Stati di … merda

snowdenChe esistessero gli Stati Canaglia (cioè proprio quelli che redigono le liste degli stati canaglia), era noto da tempo. Si tratta degli Stati al servizio delle maggiori multinazionali, grandi banche e fondi di investimento, cioè di quell’ameba globale che si chiama “mercato”.  Da oggi abbiamo la conferma di quanto supposto da molti decenni, cioè che esistono anche gli Stati di … merda, cioè quegli Stati che pur in possesso di proprio inno nazionale, propria bandiera ed annessi eroi, ambiscono, godono e perseverano nel ruolo di colonie accondiscendenti al più potente, al potere imperiale a stelle e striscette in declino. Continua a leggere

Paraguay: Eseguito il golpe “creativo” contro Fernando Lugo

di Tito Pulsinelli (Caracas)
Argentina, Venezuela, Ecuador e Bolivia non riconoscono il nuovo   governo – Brasile chiede l’espulsione dall’Unasur e dal Mercato comune del sud (Mercosur)
A trenta ore dall’accusa mossagli dal senato, Fernando Lugo è stato destituito, ed il suo posto a capo del Paraguay è stato affidato al suo vice. Trenta ore in cui il senato ha formulato  le acuse, ha stilato un regolamento per il giudizio, per il dibattito processuale e per la condanna. Un’ora di tempo  è stata riservata alla difesa di quel che ora è un ex presidente. Continua a leggere

Annunci

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Segui assieme ad altri 1.545 follower

Blog Stats

  • 875.567 hits

ARCHIVIO

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

5 Maggio 2018: 200° KARL MARX

Karl Marx

I dieci giorni che sconvolsero il mondo

cambiailmondo2012@gmail.com

Annunci