archivi

eterodosse

Questo tag è associato a 5 articoli.

Due pesi e due misure. Grecia, Argentina e le risposte “eterodosse” alla crisi

di Adriana Bernardotti (Buenos Aires)
L’economia è un tema popolare di conversazione in Argentina. Negli anni peggiori della crisi io abitavo ancora in Italia: ogni volta che venivo in visita a questo mio paese avevo la sensazione di dover fare un corso accelerato sulla materia per poter partecipare alle cene tra amici. Alla fine del secolo scorso in Italia non si sentiva parlare di agenzie di rating, rischi di default o pacchetti di salvataggio; meno ancora si conosceva la faccia dei direttori e dei funzionari di alto livello del FMI che approdavano invece regolarmente in Argentina e dettavano le regole dalle prime pagine dei quotidiani locali. Continua a leggere

Governano il mondo e la nostra vita.

di Tonino D’Orazio
In pochi e “intrecciati” fra di loro. Ecco la mappa esatta. Ovviamente manchiamo noi italiani tra i primi 20 (siamo solo nei 50 con Unicredito annaspante), perché solo cooptati o consociati tramite partecipazioni o magari con i nostri soldi ci sono gli svizzeri, e i francesi anche con Axa in fallimento “aiutato” dall’agenzia (in realtà francese) di rating Ficht. Il mondo appartiene agli anglosassoni. Continua a leggere

Oggi si prescinde dal Petrarca

di Andrea Ermano (Zurigo)
Angelico seno – di fronte a queste due parole un liceale d’altri tempi avrebbe associato quanto meno anche il settenario petrarchesco “l’aere sacro, sereno” che segue in rima. Non così noi oggi. Oggi si prescinde dal Petrarca. Con l’angelico seno ti si vende uno yoghurt per dimagrire ingrassando, della biancheria in fintapelle nera ecc. Continua a leggere

Forconi e ”partito” globalista

di Tito Pulsinelli (Valencia)
”Nessuno è in grado oggi di stabilire quando finirà l’attuale crisi economica e finanziaria, poi diventata sempre di più crisi sociale; ma ciascuno di noi ha il dovere di scegliere come chiudere il “tempo della povertà…”‘. Non un populista incurabile, neppure un irresponsabile ”forconista” ha detto queste parole oneste e sincere. E’ stato Monti, Mario Monti, l’uomo venuto dal freddo inframondo degli interessi composti posticipati, ineluttabili ed eterni. Continua a leggere

4 novembre Bollettino della vittoria

 “Gli eserciti che avevano risalito le valli in rotta, sono ridiscesi con mezzi nuovi e tecnologie mai viste, e nell’arco di alcuni mesi, senza sparare colpi, hanno riconquistato tutte le colonie del sud europa”:

Qualcuno si era spinto a reclamare per il suo popolo la possibilità di una consultazione referendaria, ma questo istituto possono esercitarlo solo nella mitteleuropa. A sud è vietato perché quei popoli non sono maturi per accettare le ragioni del dominio. La democrazia che avevano inventato era adeguata a società poco evolute. La complessità si governa con la forza. Continua a leggere

DOPO COVID-19

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Unisciti ad altri 1.736 follower

Blog Stats

  • 1.245.634 hits

ARCHIVIO

LINK consigliati

 

cambiailmondo2012@gmail.com