Annunci
archivi

Beppe Grillo

Questo tag è associato a 14 articoli.

Conferenza stampa sulla politica estera del M5 Stelle

Presentazione del programma di Politica Estera del M5S  – Conferenza stampa di Manlio Di Stefano, Di Battista, Maria E. Spadoni e Stefano Lucidi. Continua a leggere

Annunci

“Via dall’Italia in centomila”. Falso: sono quasi il triplo.

Foto Roberto Monaldo / LaPresse 04-11-2015 Roma (Italia) Politica Programma tv "Porta a Porta" Nella foto Giuliano Poletti, Susanna Camusso Photo Roberto Monaldo / LaPresse 04-11-2015 Rome (Italy) Tv program "Porta a Porta" In the photo Giuliano Poletti, Susanna Camusso

Foto Roberto Monaldo / LaPresse
04-11-2015 Roma (Italia)

di Gianluca Roselli – (da Il Fatto Quotidiano 24 dicembre 2016)

Fuori dai piedi – Secondo la Federazione lavoratori emigranti quelli che vanno via sono di più di quelli che Istat riesce a censire: ecco perché.

Causa l’infelice uscita del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, si è tornati a parlare della fuga degli italiani all’estero. Un esodo di massa, iniziato con i primi vagiti della crisi economica tra il 2007 e il 2008, che non sembra arrestarsi. E nel 2017, saranno trascorsi dieci anni. I numeri, però, sono ben più alti di quelli certificati dall’Istat. Secondo l’Istituto di Statistica, gli emigranti italiani sono stati 101mila nel 2014 e 107mila nel 2015. In realtà, nell’ultimo biennio, sarebbero emigrate tra le 250 e le 300mila persone all’anno. Continua a leggere

Oskar Lafontaine, Lettera alla sinistra italiana: con l’Euro non si va da nessuna parte

oskar lafontainedi Oskar Lafontaine

L’euro sta de-industrializzando gli stati europei a tutto vantaggio della Germania. L’esempio di Syriza dimostra l’impossibilità di un governo di alternativa. La sinistra italiana deve unire le forze e lavorare a un nuovo sistema monetario.  Continua a leggere

Perchè l’ambasciatore USA in Italia sostiene Grillo e il M5S ? Forse lo spiega “Gaia”

gaiaRecentemente l’Ambasciatore Usa in Italia, David Thorne, intervenendo il 13 marzo scorso in un liceo romano, il Visconti, ha incitato gli studenti a partecipare alla politica come fa Beppe Grillo. “Voi giovani siete il futuro dell’Italia. Voi potete prendere in mano il vostro Paese e agire, come il Movimento 5 Stelle, per le riforme e il cambiamento”. L’intervento ha sollevato polemiche e perplessità. Per PD e per il PDL, ma anche per altri, si è trattata di una manifesta ingerenza nella politica interna italiana. Ma le ragioni dell’intervento sono rimaste inspiegate o di difficile interpretazione, se, come è realistico immaginare, l’ambasciatore della maggiore potenza mondiale non parla per semplice simpatia personale, ma, in qualche modo, rappresenta una comune valutazione dei poteri che rappresenta, Dipartimento di Stato, ecc. Continua a leggere

L’AUTO-TRADIMENTO DI GRILLO

michael_moore-1Il tradimento non ha nulla di strano; anzi, in politica come in ogni altra relazione umana, rientra tra gli eventi a più alto tasso di probabilità. Ciò che invece risulta strano, è che il “tradito” si adoperi per fornire alibi e giustificazioni ai traditori. Già in campagna elettorale, Beppe Grillo aveva affermato di mettere in conto un 10-15% di defezioni fra gli eletti del Movimento 5 Stelle. Si trattava di una dichiarazione realistica, che gli avrebbe fatto onore, se oggi non si dovessero riscontrare a riguardo le ambiguità dello stesso Grillo. Continua a leggere

Rivolta elettorale e cose da fare subito

di Guido Viale
L’esito delle elezioni ha tolto il tappo a un sistema politico bloccato, pietrificato dall’egemonia, condivisa da destra e sinistra, del pensiero unico (e in Italia consolidata, e in parte mascherata, dal dilagante berlusconismo). Ma non è stato Beppe Grillo a far saltare quel tappo; sono stati quelli che lo hanno votato, andando ad aggiungersi o a sovrapporsi al numero, altrettanto ampio, degli astenuti. Non è stato Grillo a intercettare il loro voto; sono stati quegli elettori a intercettare Grillo. Continua a leggere

Pinocchio e il grillo

pinocchio e il grillo parlantedi Roberto Musacchio
Nell’antica favola, Pinocchio, stanco del parlare del grillo (con la minuscola perché quello della novella), lo uccideva. La metafora che stava dietro il gesto violento diceva che in realtà Pinocchio non voleva sentire la propria coscienza, cioè riflettere su sé stesso. Continua a leggere

Non voglio diventare nazionalista, ma…

nazionalismodi Tonino D’Orazio
Altri invece lo vogliono. Dall’Europa agli americani. E’ in atto un ulteriore attacco sistematico al nostro paese. Da parte degli “amici” più stretti. Un po’ come le mantidi religiose che divorano per troppo amore e passione. La guerra in atto per continuare a tenere ingabbiato economicamente il nostro paese ha qualcosa di talmente insano e antidemocratico che dovrebbe risvegliare addirittura le coscienze patriottiche. Continua a leggere

Dalla Germania: “la Merkel ha perso le elezioni italiane e la sinistra non ha capito nulla”

merkel-monti-2di Wolfgang Münchau (da Der Spiegel)
I grandi sconfitti nelle elezioni italiane non sono Mario Monti né Pier Luigi Bersani, ma Angela Merkel: se la crisi Euro è ancora qui, la colpa è solo sua. La sua politica anticrisi ci sta portando verso il disastro. Angela Merkel è la vera perdente nelle elezioni italiane. Quanto la sua Euro-politica sia sbagliata, nei giorni scorsi è diventato chiaro a tutti. Mi aspetto che questa strada ci porti al disastro. Continua a leggere

Beppe Grillo, i media e le «reti di fiducia»

grillo-piazza san giovannidi Gennaro Carotenuto
Il fatto che Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle rifiutassero la stampa ieri a San Giovanni per il trionfo romano, è stato stigmatizzato in tutte le salse. Nella migliore delle ipotesi è stato considerato poco democratico, nella peggiore è stato dato loro del fascista. Da critico di Grillo non solo non condivido tali accuse ma ritengo indispensabile dire la mia in merito. Continua a leggere

Grillo riempie Piazza San Giovanni: l’Italia è cambiata. Bisogna accompagnare il cambiamento

beppe grillo - tsounami tour-1di Rodolfo Ricci
Ho assistito via web all’intero evento conclusivo dello Tsunami tour in una stracolma Piazza San Giovanni, a Roma (e insieme a me lo hanno seguito altre 3.000 persone da questo sito che un anno fa è nato con l’incitazione a cambiare il mondo, perchè il mondo cambia, grazie a Dio o nostro malgrado). Continua a leggere

Diretta dello “Tsunami tour” di Beppe Grillo che si conclude a Piazza San Giovanni a Roma

beppe grillo - tsounami tourAlle 18.00 ora italiana del 22 febbraio 2013, si conclude la campagna elettorale di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle, che è dato in grande crescita da tutti i sondaggi a mezza bocca che filtrano dalle espressioni preoccupate dei commentatori e degli avversari politici. Il timore che i risultati del voto italiano possano consacrare al vertice della politica del Belpaese il M5S si sta spargendo tra le cancellerie europee e i consessi internazionali che contano. Continua a leggere

Alle elezioni. Alternativi. Un nuovo appello: “Cambiare si può! Noi ci siamo”

Un appello che proviene da Alba ma con alcuni esponenti della Fiom, e di movimenti. Per una presenza elettorale alternativa alle elezioni politiche del 2013. Primo firmatario Luciano Gallino, e tanti altri. 
Il sistema sta andando in pezzi.
Le differenze economiche e sociali crescono, le disonestà individuali o di gruppi sono diventate corruzione del sistema, la distanza tra stato e società e tra organi rappresentativi e cittadini non è mai stata così elevata. Continua a leggere

Da Atene a Roma

di Rodolfo Ricci
Di fronte al terrorismo mediatico e politico scatenatosi contro l’ipotesi di una vittoria di Syriza, alle incursioni esterne di Merkel & C. che invitavano i greci a non votare a sinistra, all’alleanza “non santa”, (nazionale ed internazionale), come la ha definita Alexis Tsipras nel suo discorso subito dopo gli exit poll, il risultato del voto greco è comunque straordinario: Continua a leggere

Annunci

Sostieni CAMBIAILMONDO

Dai un contributo (anche piccolo !) a CAMBIAILMONDO

Per donare vai su www.filef.info e clicca sull'icona "DONATE" nella colonna a destra in alto. La pagina Paypal è: filefit@gmail.com

Inserisci la tua e-mail e clicca sul pulsante Cambiailmondo per ricevere le news

Segui assieme ad altri 1.560 follower

Blog Stats

  • 883.024 hits

ARCHIVIO

LINK consigliati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

5 Maggio 2018: 200° KARL MARX

Karl Marx

I dieci giorni che sconvolsero il mondo

cambiailmondo2012@gmail.com

Annunci